Loewenthal, Elena

Persona

Elena Loewenthal al Festivaletteratura 2016 - ©Festivaletteratura

Elena Loewenthal è nata a Torino nel 1960. Ha tradotto e curato numerosi testi della tradizione ebraica e della letteratura d'Israele, attività che le è valsa nel 1999 un premio speciale da parte del Ministero dei Beni Culturali. Insegna Cultura ebraica alla Facoltà di Filosofia dell'Università Vita e Salute San Raffaele di Milano e scrive sulla Stampa e Tuttolibri. Ha curato insieme a Giulio Busi Mistica ebraica (Einaudi, 1995 e 2006), che comprende testi della tradizione segreta del giudaismo dal III al XVIII secolo, ed Ebraismo. I testi della tradizione (Mondadori, 2007); per Adelphi si è invece occupata dell'edizione italiana delle Leggende degli ebrei di Louis Ginzberg e per Einaudi ha curato i volumi Haggadah. Il racconto della Pasqua (2009) e I dodici profeti (2013). Con il libro per ragazzi I bottoni del signor Montefiore e altre storie ebraiche (1996) ha vinto il Premio Andersen nel '97. Romanziera prolifica, ha scritto Lo strappo nell'anima (2002), Attese (2004), Dimenticami (2006), Conta le stelle, se puoi (2008, finalista al Premio Campiello), Una giornata al Monte dei Pegni (2010, vincitore del Premio Chiara), La vita è una prova d'orchestra (2011) e La lenta nevicata dei giorni (2013). Dopo Miti ebraici (2016) è tornata al romanzo con Nessuno ritorna a Bagdad (2019).

(foto: © Leonardo Cendamo)

Elena Loewenthal was born in Turin in 1960. Over the years she has translated and edited several traditional Hebrew texts and Israeli literature, work which led to her receiving a special award from the Ministero dei Beni Culturali in 1999. She teaches Jewish culture at the philosophy department at the Università Vita e Salute San Raffaele in Milan and contributes to "Stampa". Together with Giulio Busi, she published "Mistica ebraica", which includes texts from the secret tradition of Judaism from the 3rd to the 18th centuries; for Adelphi, she translated the Italian edition of "Leggende degli ebrei" by Louis Ginzberg and she has translated "Haggadah. Il racconto della Pasqua" (2009) and "I dodici profeti" (2013) for Einaudi. She won the 1997 Premio Andersen with the children's book "I bottoni del signor Montefiore e altre storie ebraiche" (1996). A prolific novelist, she has written "Lo strappo nell'anima" (2002), "Attese" (2004), "Dimenticami" (2006), "Conta le stelle, se puoi" (2008, Premio Campiello finalist), "Una giornata al Monte dei Pegni" (2010, Premio Chiara winner), "La vita è una prova d'orchestra" (2011) and "La lenta nevicata dei giorni (2013). Her most recent book is "Miti ebraici" (2016).(photo: © Leonardo Cendamo)

Bibliografia

AA.VV., Favole della tradizione ebraica, a cura di Elena Loewenthal, Arcana, 1989 (Fabbri, 2002)

Figli di Sara e Abramo, Frassinelli, 1995

Gli ebrei questi sconosciuti. Le parole per saperne di più, Baldini & Castoldi, 1996 (2002)

I bottoni del Signor Montefiore e altre storie ebraiche, illustrazioni di Anna Curti, Einaudi Ragazzi, 1996

Un'aringa in paradiso. Enciclopedia della risata ebraica, Baldini & Castoldi, 1997 (Einaudi, 2011)

Buon appetito Elia. Manuale di cucina ebraica, illustrazioni di Emanuele Luzzati, Baldini & Castoldi, 1998

Cucina ebraica, con Roberta Anau, Baldini & Castoldi, 1998 (Fabbri, 2000)

Ebraismo, Idealibri, 1998

Lo strappo nell'anima, Frassinelli, 2002 (2005)

L'Ebraismo spiegato ai miei figli, Bompiani, 2002

Lettera gli amici non ebrei. La colpa di Israele, Bompiani, 2003

Attese, Bompiani, 2004 (2006)

Ester e Rut. Due storie d'amore, Il Polifilo, 2005

Eva e le altre. Letture bibliche al femminile, Bompiani, 2005 (2007)

Quando i pensieri presero la parola, Fabbri, 2005

Dimenticami, Bompiani, 2006

Scrivere di sé. Identità ebraiche allo specchio, Einaudi, 2007

Conta le stelle, se puoi, Einaudi, 2008 (2010)

Tel Aviv. La città che non vuole invecchiare, Feltrinelli, 2009

Una giornata al Monte dei Pegni, Einaudi, 2010

La vita è una prova d'orchestra, Einaudi, 2011

Il mio piatto forte. La cucina ai tempi di facebook, Einaudi, 2012

La lenta nevicata dei giorni, Einaudi, 2013

Contro il giorno della memoria, ADD editore, 2014

Lo specchio coperto. Diario di un lutto, Bompiani, 2016

Miti ebraici, Einaudi, 2016

Nessuno ritorna a Bagdad, Giunti, 2019

11Eventi correlati