Bianconi, Francesco

Persona

Francesco Bianconi al Festivaletteratura 2011 - ©Festivaletteratura

Cantante e compositore italiano – frontman del gruppo toscano Baustelle –, è nato nel 1973 a Montepulciano. Dopo gli studi universitari in Scienze della comunicazione, a metà degli anni Novanta ha formato con Claudio Brasini, Rachele Bastreghi, Mirko Cappelli, Michele Angiolini e Fabrizio Massara il primo embrione del noto gruppo musicale, che esordisce nel 2000 con l'album "Sussidiario illustrato della giovinezza". Nel 2001 Bianconi si trasferisce a Milano per lavorare come giornalista per una rivista di botanica e giardinaggio; successivamente collabora insieme ad altri giornali. Nel frattempo – nonostante la separazione fisica con il gruppo che rimane con base a Montepulciano – nel 2003 esce il secondo album della formazione, "La moda del lento". Grazie ai successivi lavori prodotti dalla Warner ("La malavita", del 2005 e "Amen" del 2008), i Baustelle si affermano come una delle band italiane più interessanti del nuovo millennio, ottenendo un vasto consenso commerciale con l'album "I mistici dell'Occidente", uscito nel 2010. A esso sono seguiti altri tre lavori in studio e uno registrato dal vivo: "Fantasma" (2013), "Roma Live!" (2015), "L'amore e la violenza" (2017) e "L'amore e la violenza Vol. 2" (2018). Oltre a essere autore di brani per altri cantautori (da Irene Grandi – per la quale ha scritto le hit "Bruci la città" e "La cometa di Halley" – a Paola Turci e Anna Oxa), Bianconi ha firmato la colonna sonora del film di Giuseppe Piccioni "Giulia non esce la sera" e ha scritto due romanzi: "Il regno animale" (2011) e "La resurrezione della carne" (2015), editi entrambi da Mondadori.

(foto: © Festivaletteratura)

Francesco Bianconi, born in 1973 in Montepulciano, is an Italian singer and composer, frontman of the Tuscan group Baustelle. After studying Science of Communication, in the mid 90's he created a first version of Baustelle together with Claudio Brasini, Rachele Bastreghi, Mirko Cappelli, Michele Angiolini and Fabrizio Massare. Meanwhile the band produced its first album "Sussidiario illustrato della giovinezza ", Bianconi moved to Milan in 2001 to work as a journalist for a gardening magazine and later also for other papers. Despite of his phisical absence from the band, that stayed based in Montepulciano, Tuscany, Baustelle released its second album "La moda del lento" in 2003. The following albums with Warner are: "La malavita ", 2005, "Amen ", 2008, and "I mistici dell'Occidente" fifth and last album, in the stores since March 2010. Francesco Bianconi is author of several songs for other artists: with Irene Grandi he wrote the hit "Bruci la città" and "La cometa di Halley", presented at the festival of Sanremo in 2010. He also wrote the soundtrack for the film "Giulia non esce la sera" from 2009 by Giuseppe Piccioni with Valerio Mastandrea and Valeria Golino. In May of 2011 he made his debut in the literary world with the novel "Il Regno Animale".

(photo: © Festivaletteratura)

Bibliografia

"Il regno animale", Mondatori, 2011

"La resurrezione della carne", Mondadori, 2015