al Aswani, 'Ala

Persona

Ala al Aswani al Festivaletteratura 2006 - ©Festivaletteratura

'Ala al Aswani, nato a Il Cairo nel 1957, ha studiato odontoiatria all'Università dell'Illinois a Chicago. Oltre a esercitare la professione di dentista (il suo primo studio era appunto nel Palazzo Yacoubian, protagonista del suo romanzo), scrive per molti quotidiani e riviste di letteratura, politica e questioni sociali. Nel 2002 pubblica il romanzo "Palazzo Yacoubian" in arabo, suscitando grande scalpore e le denunce degli abitanti del palazzo, ma ponendosi ai vertici della classifica dei libri più venduti nel mondo arabo, addirittura subito dopo il Corano. Nel 2006 il libro viene tradotto in lingua inglese e nello stesso anno viene prodotta una versione cinematografica presentata sia al Festival di Berlino sia a Roma. In Italia Feltrinelli pubblica "Palazzo Yacoubian" nel 2006, "Se non fossi egiziano" nel 2009, una raccolta di racconti rimasti a lungo inediti per l'opposizione di un burocrate, e nel 2011 "La rivoluzione egiziana", raccolta di articoli che descrivono l'Egitto prima e durante la rivoluzione che ha ribaltato il regime di Mubarak.

Al Aswani was born in Cairo in 1957, where he works both as a dentist (his first practise was in the Yacoubian Building, which later became the protagonist of his novel) and writer for dailies and literary, political and social journals. "Imārat Yaqūbiān" ("The Yacoubian Building"), his second novel was published in Arabic in 2002, creating a sensation and a stir amongst those living in the building. Since then it has become a number one bestseller in the Arab world. In 2006 the book was turned into a film, shown at the festivals in Berlin and Rome. In 2004 he published "Nīrān ṣadiqah" ("Friendly Fire") and in 2011 "On the state of Egypt".

Bibliografia

"Palazzo Yacoubian", Feltrinelli, 2006 (2013)
"Chicago", Feltrinelli, 2008 (2011)
"Se non fossi egiziano", Feltrinelli, 2009
"La rivoluzione egiziana", Feltrinelli, 2011
"Cairo Automobile Club", Feltrinelli, 2014