Baricco, Alessandro

Persona

Alessandro Baricco al Festivaletteratura 2008 - ©Festivaletteratura

Alessandro Baricco, scrittore tra i più conosciuti e amati dai lettori italiani, ha esordito come critico musicale su "la Repubblica", collaborando poi con "La Stampa" e altre testate giornalistiche. L'amore per la musica e la letteratura ha ispirato fin dall'inizio la sua attività di saggista e narratore, culminata in successi tradotti in diversi Paesi ("Castelli di rabbia", "Oceano mare", "Novecento", "Seta", e altri ancora). Con "Castelli di rabbia" ha vinto il Premio Selezione Campiello e con "Oceano Mare" il Premio Viareggio. Dal monologo teatrale "Novecento", Giuseppe Tornatore ha tratto il film "La Leggenda del pianista sull'oceano", mentre il romanzo "Seta" è stato portato sul grande schermo dal regista François Girard. Ha collaborato a trasmissioni radiofoniche ed esordito in TV nel 1993 come conduttore di "L'amore è un dardo", trasmissione di Rai 3 dedicata alla musica lirica. In seguito ha ideato e condotto un programma a tema letterario ("Pickwick, del leggere e dello scrivere") e, nel '98, è stato protagonista di una pionieristica avventura televisiva, scaturita stavolta dalla pratica teatrale: si tratta della trasmissione "Totem", durante la quale, prendendo spunto da alcune pagine di testi letterari, Baricco narrava e commentava agli spettatori i brani prescelti, facendo in controluce riferimenti di ogni genere e in specie di tipo musicale. Di lì la sua opera di promozione culturale si è consolidata attraverso una nutrita produzione saggistica, come pure attraverso lezioni e pubbliche letture molto apprezzate dal grande pubblico, tra le quali le "Palladium Lectures" del 2013. Nel 1994 ha co-fondato a Torino la Scuola Holden, di cui è preside. Tra i suoi ultimi libri: "La sposa giovane" (2015) e "Next. Piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà" (2015).(foto: © Festivaletteratura)

Alessandro Baricco, one of Italy's best-known and most loved writers, made his debut as a music critic in "la Repubblica", before going on to work with "La Stampa" and other newspapers. His love for music and literature has influenced his work as an essayist and narrator, with his works being translated in a number of different countries ("Castelli di rabbia", "Oceano mare", "Novecento", "Seta", among others). He won the Premio Selezione Campiello with "Castelli di rabbia" and the il Premio Viareggio with "Oceano Mare". Giuseppe Tornatore based his film "La Leggenda del pianista sull'oceano" on the theatrical monologue "Novecento", while the novel "Seta" was adapted for the big screen by director François Girard. He has worked on radio broadcasts and made his television debut in 1993 as the presenter of "L'amore è un dardo", a Rai 3 programme dedicated to opera music. He later created and hosted a literary-themed programme ("Pickwick, del leggere e dello scrivere") and, in '98, he was the protagonist of pioneering television adventure, "Totem", during which, taking a cue from some famous literary texts, Baricco narrated and commented on the chosen texts, making references of every type. From there, his work has been consolidated through extensive non-fiction production, as well as through lectures and public readings which are much appreciated by the general public, including the "Palladium Lectures" in 2013. In 1994, he co-founded the Scuola Holden, where he serves as head. Some of his recent books include "La sposa giovane" (2015) and "Next. Piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà" (2015).(photo: © Festivaletteratura)

Bibliografia

"Il genio in fuga. Due saggi sul teatro musicale di Gioachino Rossini", Il melangolo, 1988 ( Einaudi, 2006)
"Castelli di rabbia", Rizzoli, 1991 (Feltrinelli, 2015)
"L'anima di Hegel e le mucche del Wisconsin. Una riflessione su musica colta e modernità", Garzanti, 1992 (Feltrinelli, 2009)
"Oceano mare", Rizzoli, 1993 (Feltrinelli, 2015)
"Novecento. Un monologo", Feltrinelli, 1994 (2014)
"Seta", Rizzoli, 1996 (Feltrinelli, 2015)
"Barnum. Cronache dal Grande Show", Feltrinelli, 1997
"Barnum 2. Altre cronache del Grande Show", Feltrinelli, 1998 (2014)
"City", Rizzoli, 1999 (Feltrinelli, 2013)
"Totem. Letture, suoni, lezioni" con Gabriele Vacis e Ugo Volli, Fandango Libri, 1999
"Senza sangue", Rizzoli, 2002 (Feltrinelli, 2009)
"Next. Piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà", Feltrinelli, 2002
"City reading project", Rizzoli, 2003
"Partita spagnola", Audino, 2003
"Omero, Iliade", Feltrinelli, 2004 (2014)
"Questa storia", Fandango, 2005 (Feltrinelli, 2014)
"I barbari. Saggio sulla mutazione", Fandango, 2006 (Feltrinelli, 2013)
"Emmaus", Feltrinelli, 2009 (2015)
"La storia di Don Giovanni", Gruppo editoriale L'Espresso, 2010 (2012)
"Mr Gwyn", Feltrinelli, 2011 (2013)
"Senza sangue", Feltrinelli, 2013
"Smith & Wesson", Feltrinelli, 2014 (2016)
"La sposa giovane", Feltrinelli, 2015
"Next. Piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà", Feltrinelli, 2015

11Eventi correlati