Palazzo Aldegatti

Via Chiassi, 20, Mantova

Palazzo Aldegatti fu edificato nella seconda metà del '500 come residenza dell'omonima famiglia. La facciata è maestosa, con un portale in marmo sulla cui sommità risalta una testa felina, simbolo della famiglia. All'interno l'enorme sala dei ricevimenti, con affreschi di Ippolito Andreasi. Il palazzo fu acquistato dal Comune di Mantova nel 1903 e adibito a complesso scolastico. Il vasto salone era concesso in uso per assemblee e manifestazioni pubbliche.
Dal 1915 e fino agli anni '70 fu sede della Biblioteca Popolare Comunale, caratterizzata da orari di apertura serali e festivi.
Dal 1920 e fino agli anni '60 fu anche sede della Università Popolare, che vi svolgeva corsi, conferenze, concerti e rappresentazioni teatrali a favore dei propri iscritti.
Nella prima metà del Novecento divenne sede della scuola elementare intitolata a Roberto Ardigò. All'inizio degli anni 2000 l'intero fabbricato è stato venduto e, da poco completamente ristrutturato, è tornato ad essere un complesso residenziale.
English version not available

Eventi correlati

Audio correlati