05/09/2003 - Colazione con l'autore

COLAZIONE CON L'AUTORE


2003_09_05_063

Cappuccino e scrittore: la tipica colazione dei giorni del Festival. Ogni mattina due giovani autori presenteranno un ospite a sorpresa in un bar del centro.



L'evento 063 ha subito variazioni rispetto a quanto riportato sul programma. Originariamente era prevista anche la presenza di Marco Mancassola, e il suo svolgimento era previsto presso il Bar Venezia.

English version not available

Italiano

"Allegro occidentale" (Feltrinelli 2003) è l'ultimo libro di Francesco Piccolo, scrittore e giornalista casertano. A colazione con Davide Longo e una piccola folla di «privilegiati» lettori ci ha parlato proprio del privilegio, o meglio della scoperta del privilegio e degli agi da parte di un viaggiatore in business class, il protagonista del suo romanzo. Chi è Mr Piccolo, l'autobiografico protagonista del romanzo? È colui che, anche in viaggio, non riesce a staccarsi dalle proprie comodità, dai propri lussi di occidentale «allegro», e che anzi proprio dal confronto con la miseria apprezza la propria posizione. Mr Piccolo è il cittadino Ikea, colui che in tutto il mondo vuole trovarsi come a casa propria, in una delle nostre, tutte uguali e comodissime, case occidentali. Il problema è che c'è un Mr Piccolo in ognuno di noi: siamo tutti un po' cittadini da villaggio turistico, soprattutto noi italiani che vogliamo il caffè buono e gli spaghetti al dente anche in Polinesia. È questo lo scopo segreto di Francesco Piccolo: smascherare il «lato oscuro», banale, piccolo-borghese, aggressivo o chissà cos'altro, che si annida dentro ognuno di noi. Perché, dice l'autore, «personalmente comincio a essere un po' stufo di libri che mi dicono sempre quello che voglio sentirmi dire».

1Luoghi collegati

1Enti correlati