09/09/2005 - Scritture Giovani

SCRITTURE GIOVANI

2005_09_09_091

3. presentazione e reading
 Arrivano dal Galles e dalla Polonia i due autori che oggi si presentano sul palco di "Scritture Giovani". Fflur Dafydd, gallese, narratrice e saggista, scrive per il teatro, la radio e il cinema. Daniel Odija, polacco, è autore dei romanzi "Ulica" e "Tartak". Reading dei racconti e presentazione a cura del gruppo di ragazzi di "Blurandevù".


English version not available

Italiano
Polacco
Inglese

Il secondo reading pomeridiano dedicato ai talenti del progetto itinerante di "Scritture Giovani" vede sul palco due nuovi autori: Fflur Dafydd, gallese, e Daniel Odija, polacco. Fflur e Daniel pensano all'altrove in due modi davvero diversi: a lei interessa creare, con i suoi racconti, un'altra realtà, rasentare l'assurdo, e fare in modo che i suoi personaggi si confrontino con un altro mondo. Daniel invece crede che l'altrove possa trovarsi ovunque: nella morte, nell'amore, nella nostalgia del paradiso come nei soldi. Il suo è un racconto in cui Brod, il protagonista, è incastrato nella sua realtà, e non riesce a trovare nessun altro luogo, metaforico o reale che sia. Un collegamento ovvio vede Fflur tra altrove e la solitudine, mentre Daniel provvidenziale e improvviso come il diluvio che sta per abbattersi sulla città fa in tempo a dire che lui non è malato, e la solitudine non gli interessa, prima di dichiarare, in un polacco improvvisamente comprensibile, che sarebbe forse meglio mettersi al riparo. Scroscio non di applausi e immediata standing ovation.

1Luoghi collegati

1Enti correlati