06/09/2007 - Scintille. Trenta minuti d'improvvisa energia

RECENSIONI. Parte prima


2007_09_06_SCINT1230

Paracadutandosi negli incontri con gli scrittori per regalare al pubblico le sue personalissime recensioni di libri mai scritti da autori inesistenti, Natalino Balasso sarà un raro esempio di sorpresa prevista. 

La "scintilla" "Recensioni". 


Parte prima" ha subito variazioni rispetto a quanto riportato sul programma. Originariamente non era prevista la presenza di Massimo Cirri.

Engloish version not available

Italiano

Divertimento e gag nella seconda "scintilla" della giornata, in compagnia di Natalino Balasso e Massimo Cirri. Dopo una breve parentesi sulle urgenze della letteratura e non solo (soddisfatte da 'pannoloni letterari') e il rapporto con il libro (potendo scegliere di praticare surfing o snorkeling culturale oppure rivelandosi con l'outing di chi lo ruba), si è passati alle tanto attese recensioni mai scritte di autori inesistenti. Purtroppo, con gran dispiacere del pubblico, per mancanza di tempo, il comico si è dovuto interrompere prima del previsto (tranquilli... ha promesso che domani compenserà!). Tra le varie letture da lui proposte ricordiamo: "Mi passi il responsabile", storia di un uomo che muore disidratato dopo aver chiamato il call-center della Telecom; "L'uomo con la diarrea ha visto tutto", 35 minuti in bagno bastano per diventare testimone oculare; "Questa urina non è mia di un ciclista anonimo" (in un mondo di medici dalla siringa facile e di ragazze che la fanno difficile). L'incontro si è concluso con una barzelletta a sorpresa appartenente al «Ciclo lettone (di cui fan parte anche libri di matrimoni, previsioni, oroscopi ecc...): «un uomo entra in biblioteca e chiede un libro di Puskin; la commessa ride; l'uomo le chiede 'perché ridi?'; la commessa si fa suora; l'uomo divora interiora di cervo»!

1Luoghi collegati

19Eventi collegati