03/09/2014

LE MERENDE DI NONNA ANTHUS

2014_09_03_002

dai 6 ai 10 anni


Evento ripetuto

Laboratorio di cucina etrusca


 Quando nonna Anthus decideva di preparare le sue merende speciali cominciava a preparare la farina macinando con pazienza i chicchi di grano. Poi sistemava i bimbi attorno al tavolo e ognuno impastava la propria focaccia: erbe profumate, formaggio, miele, nocciole e frutta secca rendevano deliziose le sue merende dolci o salate. Con l'esperto di cucina Gianfranco Allari di Le Tamerici e lo staff del Parco Archeologico del Forcello torneremo ad assaggiare le merende che facevano felici i bimbi etruschi 2500 anni fa.

English version not available

Italiano

In collaborazione con il Parco archeologico del Forcello, Gianfranco Allari ha ideato due ricette ispirate alla civiltà etrusca vissuta 2500 anni fa nella Pianura Padana. Il tutto è iniziato con un piccolo documentario raffigurante la vita della loro popolazione. L'evento si è poi svolto con la creazione delle ricette da parte dei bambini aiutati dallo chef. I piccoli chef hanno preparato una focaccia e dei biscotti utilizzando ingredienti tipici della civiltà etrusca. I bambini aiutati anche dai volontari, sono riusciti a creare ottime ricette, cotte poi nei forni della sagrestia di San Barnaba; in seguito i bambini hanno potuto macinare del frumento utilizzando l'antica tecnica degli etruschi, cioè pestare il cereale con una pietra su di un'altra leggermente concava; da questa operazione si è giunti poi al risultato finale, cioè un'ottima farina che sarà in seguito utilizzata dagli autori dell'evento nel corso della settimana. 

1Luoghi collegati