Township poetry

rassegna

Gcina Mhlophe e i giovani Maakomele Manaka, Napo Masheane e Natalia Molebatsi sono tra i più popolari poeti orali del nuovo Sudafrica. Le loro poesie nascono per essere cantate e lette secondo pratiche di recitazione che affondano le proprie radici nella tradizione orale africana, in cui il canto, la narrazione, l'improvvisazione e il dialogo tra il narratore e la sua comunità, sono elementi indissolubili nell'atto di trasmissione dellaparola. Un insieme di segni, linguaggi, stili, voci ed espressività che oggi - grazie agli effetti migliori della globalizzazione - si arricchisce e si ricrea grazie anche agli stimoli delle altre culture. I quattro storyteller, presentati da Itala Vivan, daranno vita per il Festival a uno spettacolo gioioso e trascinante, portando a Mantova la voce e l'anima delle township sudafricane dei nostri giorni.