Maraini, Dacia

Persona

Dacia Maraini al Festivaletteratura 2000 - ©Festivaletteratura

Dacia Maraini è una delle scrittrici italiane più conosciute e tradotte a livello internazionale. Agli esordi con La vacanza (1962) e L'età del malessere (1963) hanno fatto seguito numerosi romanzi, tra i quali Memorie di una ladra (da cui è stato tratto il film Teresa la ladra, forte di una memorabile interpretazione di Monica Vitti), Storia di Piera, Il treno per Helsinki e Isolina. La consacrazione definitiva avviene nei primi anni Novanta grazie a La lunga vita di Marianna Ucrìa, romanzo tradotto in diciotto paesi, trasposto al cinema dal regista Roberto Faenza e vincitore, tra i tanti, del Premio Campiello. Ottengono uno strepitoso successo anche i successivi Bagheria e Voci. Con Buio, una raccolta di undici racconti incentrati sul tema della violenza sui minori, l'autrice si aggiudica il Premio Strega 1999. Dal 2000 a oggi continua a pubblicare racconti, saggi, poesie, libri per bambini e romanzi. Tra i suoi ultimi lavori: Tre donne. Una storia d'amore e disamore (2017) e Corpo felice. Storie di donne, rivoluzioni e un figlio che se ne va (2018). Imprescindibile anche la sua attività teatrale, concepita come un'occasione per sensibilizzare gli spettatori riguardo a specifici problemi sociali e politici. Negli anni Sessanta fonda insieme ad altri scrittori il Teatro del Porcospino; nel 1973 è co-fondatrice del teatro tutto al femminile della Maddalena. Da quegli anni inizia a scrivere lei stessa pièce teatrali che ottengono un vasto consenso nazionale e internazionale, da Dialogo di una prostituta col suo cliente e Maria Stuarda alle più attuali Camille e La notte dei giocattoli. Va infine ricordato il suo impegno giornalistico in quotidiani e riviste culturali come Paese Sera, Nuovi Argomenti, Paragone. Nel 2012 è stata insignita del Premio Campiello alla carriera.

(foto: © Leonardo Céndamo)

Dacia Maraini is one of Italy's most popular and widely translated writers. She debuted with her novel "The Vacation" (1962) and in 1963 released "The Age of Discontent". These were followed by numerous novels including "Memoirs of a Female Thief", which was subsequently made into a film "Teresa the Thief" with Monica Vitti, "Piera's Story" (written together with Piera degli Espositi), "The Train" and "Isolina". Her success was cemented in the '90s upon the publication her novels "La Lunga Vita di Marianna Ucrìa" (winner of the Supercampiello Prize, translated and published in 18 countries and adapted into a film by Roberto Faenza), "Bagheria" and "Voices". For "Buio" ("Darkness"), a collection of eleven stories on violence against under-age young people, the author was awarded the Strega Prize 1999. Since 2000, she has published various essays, novels and fictional works as well as children's books. She has also written poetry including "Crudeltà all'aria aperta" ("Open-Air Cruelty") and the anthology "Se amando troppo" ("If Loving Too Much"). She is also very passionate about the theatre and believes it is a privileged place where people are made aware of social and political issues. In the '70s she founded the Teatro del Porcospino along with other writers and in 1973 she co-founded the Maddalena Theatre for women. She then began to write plays which were warmly received by the public both in Italy and abroad, such as "Dialogo di una prostituta col suo cliente" "(A dialogue of a prostitute with her client") and "Maria Stuarda" ("Mary Stuart"). She also writes for dailies and cultural magazines such as "Paese Sera", "Nuovi Argomenti" and "Paragone". In 2012 she was awarded the Campiello Prize for her career.

Bibliografia

La vacanza, Lerici, 1962 (Einaudi, 2002)

L'età del malessere, Einaudi, 1963 (2006)

Crudeltà all'aria aperta, Feltrinelli, 1966

A memoria, Bompiani, 1967

Mio marito, Bompiani, 1968 (Rizzoli, 2008)

Il ricatto a teatro e altre commedie, Einaudi, 1970

Memorie di una ladra, Bompiani, 1972 (Rizzoli, 2007)

E tu chi eri? Interviste sull'infanzia, Bompiani, 1973 (Rizzoli, 1998)

Viva l'Italia, Einaudi, 1973 (Giulio Perrone Editore, 2012)

Donne mie, Einaudi, 1974 (ripubblicato con "L'età del malessere", CDE, 1997

Fare teatro. Materiali, testi, interviste, Bompiani, 1974

La donna perfetta / Il cuore di una vergine, Einaudi, 1975

Donna in guerra, Einaudi, 1975 (BUR, 2016)

Don Juan, Bompiani, 1976

Dialogo di una prostituta col suo cliente, Mastrogiacomo-Images 70, 1978 (ripubblicato in Dialogo di una prostituta con un suo cliente e altre commedie, BUR, 2012)

Mangiami pure, Einaudi, 1978

Storia di Piera, con Piera Degli Esposti, Bompiani, 1980 (BUR, 2015)

I sogni di Clitennestra e altre commedie, Bompiani, 1981 (ripubblicato in Dialogo di una prostituta con un suo cliente e altre commedie, BUR, 2012)

Lettere a Marina, Bompiani, 1981 (BUR, 2008)

Lezioni d'amore e altre commedie, Bompiani, 1982

Dimenticato di dimenticare, Einaudi, 1982

Il treno per Helsinki, Einaudi, 1984 (BUR, 2007)

Isolina, Rizzoli, 1985 (2016)

Il bambino Alberto, Bompiani, 1986 (BUR, 2007)

La bionda, la bruna e l'asino, Rizzoli, 1987

Stravaganza, Serarcangeli, 1987 (ripubblicato in Maria Stuarda e altre commedie, Rizzoli, 2010)

Delitto, Marco, 1990

La lunga vita di Marianna Ucrìa, Rizzoli, 1990 (2016)

Pomeriggio, Guida, 1990

Erzbeth Bathory. Il geco. Norma '44, Editori Associati, 1991

Viaggiando con passo di volpe. Poesie 1983-1991, Rizzoli, 1991

Veronica, meretrice e scrittora, Bompiani, 1992 (Rizzoli, 2001)

Bagheria, Rizzoli, 1993 (2019)

Cercando Emma. Gustave Flaubert e la signora Bovary: indagini attorno a un romanzo, Rizzoli, 1993 (2005)

Voci, Rizzoli, 1994 (2019)

Mulino, Orlov e il gatto che si crede pantera, Stampa Alternativa, 1994

La ragazza con la treccia, Viviani, 1994

Conversazione con Dacia Maraini. Il piacere di scrivere, a cura di Paola Gaglianone, Omicron, 1995 (1997)

La mia Sicilia. Interviste a Dacia Maraini, Il Ventaglio, 1995 (Minerva, 2017)

La casa tra due palme, Sottotraccia, 1995

Silvia, Edizioni del Girasole, 1995

Un clandestino a bordo, Rizzoli, 1996 (2002)

Storie di cani per una bambina, illustrazioni di Antongionata Ferrari, Bompiani, 1996 (BUR, 2019)

Dizionarietto quotidiano da «Amare» a «Zonzo», con GIoconda Marinelli Gioconda, Bompiani, 1997

Dolce per sé, Rizzoli, 1997 (2006)

Se amando troppo, Rizzoli, 1998

Buio, Rizzoli, 1999 (2015)

Fare teatro: 1966-2000, 2 voll., Rizzoli, 2000

Amata scrittura. Laboratorio di analisi, letture, proposte, conversazioni, Rizzoli, 2000 (2008)

Maria Stuarda e altre commedie, Rizzoli, 2001 (2010)

La nave per Kobe. Diari giapponesi di mia madre, Rizzoli, 2001 (2012)

La pecora Dolly e altre storie per bambini, illustrazioni di Nicoletta Ceccoli, Fabbri Editori, 2001 (BUR, 2009)

Piera e gli assassini, con Piera Degli Esposti, Rizzoli, 2003 (2004)

Colomba, Rizzoli, 2004 (2010)

Ho sognato una stazione. Gli affetti, i valori, le passioni, con Paolo Di Paolo, Laterza, 2005 (2007)

I giorni di Antigone. Quaderno di cinque anni, Rizzoli, 2006 (2007)

Il gioco dell'universo. Dialoghi immaginari tra un padre e una figlia, con Fosco Maraini, Mondadori, 2007 (2008)

Il treno dell'ultima notte, Rizzoli, 2008 (2015)

La ragazza di via Maqueda, Rizzoli, 2009 (2011)

La seduzione dell'altrove, Rizzoli, 2010 (2012)

La grande festa, Rizzoli, 2011 (2018)

L'amore rubato, Rizzoli, 2013 (2019)

Chiara di Assisi. Elogio della disobbedienza, Rizzoli, 2013 (San Paolo, 2019)

La bambina e il sognatore, Rizzoli, 2015 (2016)

La mia vita, le mie battaglie, con Joseph Farrell, Della Porta, 2015

Se un personaggio bussa alla mia porta, RAI-ERI, 2016

Telemaco e Blob. Storia di un'amicizia randagia, illustrazioni di Pia Valentinis, Rizzoli, 2017

Tre donne. Una storia di amore e disamore, Rizzoli, 2017 (2018)

Il diritto di morire, con Claudio Volpe, SEM, 2018

Corpo felice. Storie di donne, rivoluzioni e un figlio che se ne va, Rizzoli, 2018

Onda Marina e il Drago Spento, con Eugenio Murrali, Perrone, 2019

12Eventi correlati