Tokarczuk, Olga

Persona

Tokarczuk Olga al Festivaletteratura 2012- ©Festivaletteratura

Olga Tokarczuk è una delle scrittrici polacche più acclamate a livello internazionale ed è stata insignita del Nobel per la letteratura 2018. Nasce a Sulechów nel 1962, ma si trasferisce a Varsavia per studiare Psicologia; nel corso degli studi è volontaria per una associazione che aiuta adolescenti con problemi comportamentali. Dopo la laurea (1985), vive a Wrocław, per poi trasferisi a Wałbrzych dove inizia l'attivitá di terapista. Nel 1989 pubblica la raccolta di poesie "Miasta w lustrach". Il suo primo romanzo, "Podróż ludzi księgi" (1993) le porta subito grande riconoscimento, e nel 1996 pubblica la sua piú celebre opera letteraria "Prawiek i inne czasy", seguita da "Szafa" (1997), una raccolta di tre novelle. Il suo libro, "Bieguni" si aggiudica sia il Premio Lettori e il Premio Giuria del Nike Award 2008. Il romanzo "Guida il tuo carro sulle ossa dei morti" è edito in Italia da Nottetempo.

English version not available

Bibliografia

"Guida il tuo carro sulle ossa dei morti", Nottetempo, 2012