Ossola, Carlo

Persona

Carlo Ossola al Festivaletteratura 2013 - ©Festivaletteratura

Critico letterario, socio dell'Accademia dei Lincei e membro del Consiglio Scientifico dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana, Carlo Ossola è dal 2000 docente al Collège de France, dove tiene la cattedra di Letterature moderne dell'Europa neolatina, e dal 2007 dirige l'Istituto di studi italiani dell'Università della Svizzera Italiana. Condirettore delle riviste Lettere Italiane e di Rivista di Storia e Letteratura Religiosa, ha diretto per lungo tempo i corsi di Alta Cultura della Fondazione Giorgio Cini, collaborando a più riprese con il filologo Vittore Branca e studiando la tradizione delle istituzioni letterarie nella scuola. Insieme a Cesare Segre ha curato una monumentale Antologia della poesia italiana per la collana Pléiade Einaudi-Gallimard; per l'Istituto della Enciclopedia Italiana, oltre a dirigere la collana Classici Ricciardi, ha diretto la collana Classici Treccani. I grandi autori della letteratura italiana. La sua opera critica è nota per il rigore filologico, specie nel trattare la cultura rinascimentale, la civiltà delle corti in Europa e il periodo Barocco, ed è espressa da studi come Autunno del Rinascimento e Dal Cortegiano all'uomo di mondo. Di rilievo anche le curatele di scritti inediti di autori moderni e contemporanei, da Juan de Valdès a Roland Barthes, come pure la sua Introduzione alla Divina Commedia, che nel 2012 gli è valsa il Premio De Sanctis per la Saggistica. Imprescindibili, infine, i suoi studi su Giuseppe Ungaretti, di cui ha curato per i Meridiani Mondadori le nuove edizioni delle Poesie complete e le Traduzioni poetiche.

(foto: © Leonardo Céndamo)

A literary critic, an established Professor of Italian Literature, a member of the Academy of the Lincei, Carlo Ossola has been a Professor at Collège de France since 2000 where he is the Chair of Modern Literatures of Romance Europe. He has recently published a well-known "Introduction to the Divine Comedy", which won him the De Sanctis Prize in 2012. He has also edited the work of modern authors such as Juan de Valdès a Roland Barthes. His studies on Giuseppe Ungaretti are exemplary. He edited the new editions of "Poeseie complete" and "Traduzioni poetiche" for Mondadori.

Bibliografia

Autunno del Rinascimento. Idea del tempio dell'arte nell'ultimo Cinquecento, Olschki, 1971

Per una «persuasibile» retorica, Olschki, 1972

L'esperienza religiosa di Ungaretti, Olschki, 1972

Sospensione del tempo, Istituto di studi filosofici, 1973

Un contributo alla storia della spiritualista Valdesiana in Italia, Olschki, 1973

Tradizione e traduzione dell'«Evangelo di San Matteo» di Juan de Valdés, Sansoni, 1974

Giuseppe Ungaretti, Mursia, 1975 (1983)

Apoteosi ed ossimoro. Retorica della tradizione e retorica dell'uomo nel viaggio mistico a Dio: testi italiani dei secoli 16.-17., Olschki, 1977

Metrica e semantica in Giovanni Giudici, Ricciardi, 1978

Brano a brano. L'antologia d'italiano nella scuola media inferiore, a cura di Carlo Ossola, Il Mulino, 1978

La corte e il Cortegiano, Bulzoni, 1980

Edipo e ragion di stato. Mitologie comparate, Olschki, 1982

Lutero e Juan de Valdés. Intorno alla formula Beneficio di Cristo, Accademia Olimpica, 1983

Nei labirinti del benificio di Cristo, Olschki, 1984

La rosa profunda, Olschki, 1984

Figurazione retorica e interni letterari: Salons e tableaux (secoli 16.-18.), Olschki, 1985

Rassegna di testi e studi tra Manierismo e Barocco, Olschki, 1985

Dal Cortegiano all'uomo di mondo. Storia di un libro e di un modello sociale, Einaudi, 1987

L'invisibile e il suo «dove». «Geografia interiore» di Italo Calvino, Olschki, 1987

Figurato e rimosso. Icone ed interni del testo, Il Mulino, 1988

Giacomo Zanella e la poesia della scienza, Accademia Olimpica, 1994

AA.VV., L'anima in barocco. Testi del Seicento italiano, a cura di Carlo Ossola, Scriptorium, 1995

A che cosa serve la letteratura, Olschki, 1998

Felicità di pensare in grande, Olschki, 2003

Venezia nella sua storia. Morti e rinascite, a cura di Carlo Ossola, Marsilio, 2003

Molteplicità e coerenza. Il lascito di Calvino al 21. secolo, Giappichelli, 2010

Il continente interiore. Cinquantadue stazioni, Marsilio, 2010

Libri d'Italia (1861-2011), a cura di Carlo Ossola, Istituto dell' Enciclopedia Italiana, 2011

Una storia e una fedeltà, a cura di Carlo Ossola, Olschki, 2011

Création, Renaissance, ordre du monde, Aragno, 2012

Introduzione alla Divina Commedia, Marsilio, 2012 (2021)

Erasmo nel notturno d'Europa, Vita e Pensiero, 2015

Italo Calvino. L'invisibile e il suo dove, Vita e Pensiero, 2016

Ungaretti, poeta, Marsilio, 2016

Europa ritrovata. Geografie e miti del vecchio continente, Vita e Pensiero, 2017

Nel vivaio delle comete. Figure di un'Europa a venire, Marsilio, 2018

Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà, Marsilio, 2019

Dopo la gloria. I secoli del credere in Occidente, Treccani,2019

Per domani ancora. Vie di uscita dal confino, Olschki, 2020

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana