Palazzo Bonoris, Cortile

Via Camillo Benso Conte di Cavour, 78, Mantova

Palazzo Bonoris, sito in via Cavour, è attualmente proprietà di Banca Fideuram ed è anche utilizzato come sede espositiva. La facciata del palazzo è attribuibile a Giambattista Marconi, già impegnato nella decorazione dell'Appartamento degli Arazzi di Palazzo Ducale, e risalirebbe al 1802. La parte bassa del prospetto presenta un bugnato piatto, il piano superiore è invece caratterizzato da intonaco liscio. Le finestre sono snelle e ornate, al piano nobile, con sobrie decorazioni all'architrave. Il portone è in marmo, con sei gradini d'accesso e al di sopra di esso si colloca un balconcino. Sulla facciata è presente anche una lapide con l'effigie bronzea del filantropo Conte Gaetano Bonoris. La storia dell'edificio è infatti segnata dalla famiglia Bonoris, che subentrò nella proprietà ai Malacarne. Alla morte di Gaetano, nel 1923, fu istituito un ente morale a suo nome, la Fondazione Bonoris. Accanto al palazzo sorgeva l'antica Chiesa di S.Agnese, di cui rimangono esigue tracce.
English version not available

Eventi correlati