06/09/2003 - Scritture giovani

SCRITTURE GIOVANI

2003_09_06_145

5. Presentazione e reading


Il norvegese Bjarte Breiteig (autore di due raccolte di novelle dal titolo "Fantomsmerter" e "Surrogater") e il britannico Richard John Evans (suo il romanzo "Enterteinment") sono i protagonisti della giornata conclusiva di Scritture Giovani 2003. A far conoscere i due giovani autori al pubblico italiano sarà lo scrittore Carlo Lucarelli.


English version not available

Italiano
Inglese
Norvegese

Dopo Marcello Fois e Lella Costa, spetta a Carlo Lucarelli fare da padrino ai protagonisti di Scritture Giovani. In festante concomitanza con un matrimonio svoltosi nella chiesa retrostante, l'incontro ha presentato al folto pubblico il norvegese Bjarte Breiteg ed il britannico Richard John Evans. Due scritture differenti nell'approccio - più dedito ai silenzi Breiteg, maggiormente descrittivo Evans -, ma vicine nel saper rendere i dettagli di ciò che s'avvicenda sulla carta e nell'immaginazione di ciascun lettore. La disponibilità attenta di Lucarelli, ormai di casa al Festivaletteratura, conferma la positività del progetto di far conoscere anche chi si è appena affacciato al mondo della scrittura. Le novelle di Breiteig ed il romanzo di Evans non sono ancora stati pubblicati in Italia, l'evento ha, di certo, aumentato l'attesa.

1Luoghi collegati

1Enti correlati