05/09/2003 - Scritture giovani

SCRITTURE GIOVANI

2003_09_05_094

3. presentazione e reading



Unica voce femminile di Scritture Giovani 2003, Angharad Price si distingue per la scelta linguistica senza dubbio coraggiosa, che l'ha portata ad adottare il gallese per i romanzi "Tania'r Tacsi" e "O! Tyn y Gorchudd". La presenta Lella Costa.


English version not available

Italiano
Inglese

Il palco di Scritture Giovani quest'oggi si tinge di rosa. Simpaticamente supportata da una spumeggiante Lella Costa a fare gli onori di casa, ecco al debutto la gallese Angharad Price, sorriso raggiante e soave, che si illumina paziente anche sotto ai flash di ripetuti set fotografici. E' un piacere insolito avere l'opportunità di apprezzare il suo reading in lingua gallese, una musica che pare evocare per suoni e cadenza quei flussi e riflussi dell'Atlantico che la giovane autrice descrive nel suo racconto, quei borders che uniscono e separano la terraferma dall'isola di Mon, ma anche il protagonista dal mistero del mare. «Suoni atipici di una lingua illogica, praticamente fatta solo di consonanti», scherzava ieri sera Soriga, oggi al fianco di Angharad in veste di lettore della versione italiana. La poliglotta Price (sue le traduzioni in gallese dei racconti delle altre scritture giovani) confessa di trovare nella sua lingua di ceppo celtico l'unica via per dare voce a quell'urgenza creativa nata ai tempi di un anno trascorso a Vienna, dove la penna faceva avvertire un po' meno la nostalgia di casa. Il tempo scorre veloce tra i rintocchi cadenzati delle campane di San Leonardo, e Soriga chiude l'incontro con un pezzo veloce, che è un invito ad assaporare il gusto delle cose e a guardarsi intorno senza fretta. Take it easy, le Scritture Giovani ritornano dopo la cena.

1Luoghi collegati