06/09/2003 - Balla coi libri

BALLA COI LIBRI. Gighe, valzer e balli tradizionali con la Bonifica Emiliana Veneta e...

2003_09_06_164

Il legame tra danza e letteratura è un legame antico. Festivaletteratura vuole celebrare questo lungo e ricambiato amore con una festa di letture e di danze, a cui scrittori e pubblico sono invitati a partecipare e a ballare. Ogni sera un ritmo diverso e autori a sorpresa.
 Claudio Caroli: contrabbasso, voce; Luciano Giacometti: organetto diatonico; Marco Mainini: voce; Alessandro Mottaran: cornamusa, chitarra, mandoloncello, clarinetto in do; Marco Dainese: viola, voce; Tiziano Negrello: percussioni



Battello ore 22.00 


English version not available

Italiano

L'ultima serata di "Balla coi libri" ha avuto come protagonista la musica del gruppo Bonifica Emiliana Veneta. Pochi minuti dopo le battute introduttive, scambiate dal presentatore con Eraldo Baldini e Lella Costa riguardo alle loro passate (o attuali!) carriere da ballerini, l'orchestra ha preso il via, suonando brani che hanno coinvolto il pubblico, pronto a cimentarsi in «ardite coreografie». L'atmosfera tranquilla, dal vago sapore irlandese, lascia ben sperare per i nuovi appuntamenti della prossima edizione, mostrando il successo di questo connubio tra ballo e letteratura. E non bisogna aver paura di lanciarsi in pista sotto l'occhio inquisitore del gruppo, cui spesso, nel timore, si attribuisce una funzione di giudice. Anzi, in questo caso, il cantante ha confessato quanto lui e i suoi colleghi fossero imbarazzati dal ballo, tanto da decidere di imparare a suonare!

1Luoghi collegati

1Enti correlati