08/09/2011 - Le pagine della cultura

LE PAGINE DELLA CULTURA

2011_09_08_PC0900

Lettura dei giornali a cura di Howard Jacobson
Coordinamento di Alberto Notarbartolo e Piero Zardo

In un momento di profondo rivolgimento nelle modalità di trasmissione della cultura e di creazione delle opere d'arte e dell'ingegno, gli inserti culturali dei giornali sono impegnati nel difficile compito di offrire un'informazione culturale adeguata tra l'esigenza di una maggiore partecipazione da parte dei lettori, la rivoluzione del web e la progressiva trasformazione della produzione letteraria. A "Le pagine della cultura" - ormai tradizionale apertura del mattino organizzata in collaborazione con "Internazionale" - alcuni degli ospiti presenti al Festival commentano una selezione degli articoli tratti dagli inserti-cultura e dalle terze pagine dei giornali di tutto il mondo.
Per tutta la durata del festival, presso la tenda di piazza Leon Battista Alberti, sarà aperto al pubblico un angolo di Pagine della Cultura presso il quale sarà possibile consultare le versioni cartacee e on-line delle principali testate internazionali.

English version not available

Italiano
Inglese

Per il terzo anno, Festivaletteratura ospita "Le pagine della cultura", lettura mattutina dei quotidiani internazionali scelti dagli autori. Il curatore Alberto Notarbartolo specifica subito che non si tratta di una rassegna stampa nel senso convenzionale del termine, bensì di un'analisi degli articoli selezionati, in una discussione di fronte al pubblico. L'ospite della giornata è Howard Jacobson che subito chiarisce subito che in questo periodo non si trovano sulla carta stampata pezzi di attualità culturale notevoli. 
Si discute, infine, su di una recensione circa un saggio sui pronomi personali. L'occasione per la pubblicazione è offerta dalle numerose critiche rivolte in tempi recenti al presidente Obama per un uso eccessivo, nei discorsi pubblici, del pronome 'Io'. 
 

1Luoghi collegati