13/09/2015 - La scrittura in scena

PARLARE PUGNALI

2015_09_13_222

Fausto Paravidino è diventato attore da ragazzino, e ha scoperto la sua vocazione per la drammaturgia traducendo Shakespeare per una delle compagnie per cui recitava. Oggi è uno degli autori italiani di teatro più conosciuti e rappresentati all'estero, ed è stato dramatist in residence al Royal Court Theatre di Londra. I generi dei suoi spettacoli e le forme del testo variano in continuazione: dagli endecasillabi del dramma storico berlusconiano Il caso B alla scrittura intima e privata di Il Diario di Maria Pia, dal gran teatro biblico-shakespeariano di Il Macello di Giobbe alla commedia dell'irrazionale di I vicini. Ciò che resta fermo "è il desiderio di parlare a tutto il pubblico, di costruire storie e spettacoli che a un primo livello di lettura siano comprensibili e godibili da tutti, che non richiedano il manuale delle istruzioni".

Letture di Iris Fusetti.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati