12/09/2015 - La scrittura in scena

GUERRA ALLA FERMATA DEL TRAM

2015_09_12_196

Letizia Russo comincia a scrivere per il teatro a diciotto anni. A ventuno vince il premio Riccione con Tomba di Cani, testo che la rivela all'attenzione della critica nazionale. "Per la forza rabbiosa con cui rappresenta un mondo condotto all'ultimo stadio dalle ferite di una guerra disperata e stremante", scrive la giuria presieduta da Franco Quadri, "giovandosi di una scrittura aspra e voluta, ma di immediato rilievo scenico". Seguono molte scritture e commissioni internazionali come quella del National Theatre di Londra, collaborazioni con registi di fama fra cui Antonio Latella per cui adatta in chiave contemporanea la Trilogia della Villeggiatura di Carlo Goldoni e Cristina Pezzoli con cui stringe un sodalizio nella creazione di P.P.P., un progetto di ampio respiro che coinvolge molti artisti e propone nuovi modelli di produzione e creazione collettiva.

Letture di Fabio Mascagni.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati