Casati, Roberto

Persona

Roberto Casati al Festivaletteratura 2012 - ©Festivaletteratura

Nato a Milano nel 1961, Roberto Casati vive e lavora a Parigi come senior researcher presso il CNRS (Centre National de la Recherche Scientifique). Si è laureato in Filosofia all'Università degli Studi di Milano, dove ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Filosofia nel 1992; ha ottenuto inoltre un PhD all'Università di Ginevra sotto la direzione di Kevin Mulligan. In seguito ha partecipato a numerosi progetti di ricerca sulla filosofia della percezione, in particolare sotto la direzione di Barry Smith, e ha insegnato in diverse università straniere, tra cui la State University of New York di Buffalo. Di lunga data la collaborazione con il filosofo Achille Varzi, confluita in una serie di volumi scritti a quattro mani e nella curatela di decine di articoli. Già professore ospite all'Università IUAV di Venezia, all'Università di Torino e alla Columbia University, Casati ha scritto su varie testate giornalistiche, tra le quali "Trends in Cognitive Science", "Philosophical Studies" e "Philosophical Psychology"; collabora inoltre all'inserto culturale de "Il Sole 24 Ore". Il saggio "La scoperta dell'ombra" è stato tradotto in sette lingue e ha ottenuto il Premio speciale Fiesole, il Premio Letterario Castiglioncello e, nel 2003, il Prix de La Science se Livre - sezione adulti. Di recente sono apparsi "Dov'è il sole di notte?", una divertente introduzione ai fondamenti dell'astronomia e alle domande più ricorrenti della disciplina, e "Contro il colonialismo digitale", un saggio che prende in esame l'impatto delle nuove tecnologie sulle pratiche di lettura.

Born in Milan in 1961, Roberto Casati lives and works in Paris as senior researcher at CNRS (Centre National de la Recherche Scientifique). He graduated in Philosophy at the University in Milan where he got his PhD in 1992. He then participated in a number of research projects on the philosophy of perception, directed by Barry Smith and taught in many foreign universities, including the State University of New York in Buffalo. He collaborated with philosopher Achille Varzi with whom he wrote many volumes. Visiting professor at the IUAV University in Venice, Castai wrote for many dailies including "Trends in Cognitive Science", "Philosophical Studies" and "Philosophical Psychology". He also collaborate with the cultural supplement for "Il Sole 24 Ore". His "How I Managed to Hide My Shadow" has been translated in seven languages and was awarded the Fiesole prize, the Castiglioncello prize and in 2003 the Prix de la Science se Livre - adult section.

Bibliografia

"L'immagine", La Nuova Italia, 1991
"Buchi e altre superficialità", con Achille Varzi, Garzanti, 1996 (2002)
"La scoperta dell'ombra. Da Platone a Galileo la storia di un enigma che ha affascinato le grandi menti dell'umanità", Mondadori, 2000 (Laterza, 2008)
"Semplicità insormontabili. 39 storie filosofiche", con Achille Varzi, Laterza, 2004 (2007)
"Il caso Wassermann e altri incidenti metafisici", Laterza, 2006

"Il pianeta dove scomparivano le cose. Esercizi di immaginazione filosofica", con Achille Varzi, Einaudi, 2006
"Prima lezione di filosofia", Laterza, 2011
"Contro il colonialismo digitale. Istruzioni per continuare a leggere", Laterza, 2013
"Dov'è il sole di notte? Lezioni atipiche di astronomia", Raffaello Cortina, 2013

15Eventi correlati

10Audio correlati