Soriga, Flavio

Persona

Flavio Soriga al Festivaletteratura 2008 - ©Festivaletteratura

Flavio Soriga è nato a Uta, in provincia di Cagliari, nel 1975. È uno tra i narratori italiani più premiati e apprezzati dell'ultimo decennio, definito da Lella Costa come un autore che «compone pagine perfette, con la sapienza dello scrittore e la grazia del jazzista». Nel 2000 ha vinto il Premio Italo Calvino con il romanzo "Diavoli di Nuraiò"; nel 2002 il Premio Grazia Deledda Giovani con il noir "Neropioggia". Un suo racconto, "Il Nero", è presente nell'antologia di scrittori italiani e statunitensi "Il lato oscuro". Nel 2003 ha rappresentato l'Italia al progetto Scritture Giovani col racconto "Libera i cani"; nel 2004, con Giovanni Peresson, ha realizzato lo spettacolo e il cd "Meridiani Inquieti". Scrive su quotidiani e periodici, tra i quali "La Nuova Sardegna", "L'Unità" e la rivista "E" di Emergency. Con "Sardinia Blues" ha vinto il Premio Mondello, mentre "L'amore a Londra e in altri luoghi" gli è valso il Premio Piero Chiara. Nel 2010 si cimenta nella narrativa storica con "Il cuore dei briganti"; è poi la volta di "Nuraghe Beach", un inusuale on the road lungo le strade della Sardegna, fino all'ultimo romanzo, "Metropolis", pubblicato nel 2013 e ambientato a Cagliari. Per la televisione è autore e conduttore dei collegamenti esterni del programma di Rai 3 "Robinson", condotto da Luisella Costamagna.

English version not available

14Eventi correlati

12Audio correlati

1Persone collegate