11/09/2011 - Tracce. Live e on demand su telecomitalia.com

CINESI DI ROMA

2011_09_11_TR1230

Non è difficile oggi incontrare dei cinesi a Roma, ma solo a un viaggiatore assiduo come Colin Thubron poteva accadere d'imbattersi, nel nord-ovest della Cina, nei presunti discendenti dei legionari romani...

English version not available

Italiano
Inglese

In piazza Sordello, il famoso viaggiatore britannico, nonché autore, Colin Thubron ha raccontato quello che lui definisce una «short story» riguardante la presenza, duemila anni fa, di soldati romani in Cina e degli effetti che sono ancora visibili oggi. In una regione remota del grande Paese asiatico, Thubron ha ritrovato quelli che, secondo alcuni studiosi, sono i resti di una colonizzazione Romana da parte di legionari, dispersi e poi fatti prigionieri dai cinesi. Lo scrittore ha poi notato che in questa remota e quasi dimenticata zona, vivono persone con tratti somatici occidentali. Il legame tra le due cose non è però provabile: nessuno, infatti, può confermare la presenza nel Dna dei cinesi moderni dei tratti del patrimonio genetico dei romani di duemila anni fa. Il racconto di Thubron ha, almeno per il momento, le caratteristiche di una storia fantascientifica, un mistero che continua.

1Luoghi collegati

22Eventi collegati

2Rassegne e temi correlati

1Enti correlati