Morelli, Ugo

Persona

Ugo Morelli al Festivaletteratura 2011 - ©Festivaletteratura

Ugo Morelli è nato a Grottaminarda (AV) nel 1951. Si è laureato in Scienze Politiche all'Università di Bologna, dove ha successivamente conseguito la specializzazione in Economia e organizzazione aziendale, in Psicologia sociale, e in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Ha svolto studi nel campo del metodo per l'analisi delle relazioni asimmetriche, del conflitto e del potere, con la conduzione di Michel Foucault e di Luigi Pagliarani, nonché nel campo dell'analisi psicosociologica delle organizzazioni e delle istituzioni con Eugéne Enriquéz e Harold Bridges. Le sue attuali aree di studio e ricerca riguardano: mente estetica, apprendimento e educazione; conflitto, ricerca-azione e formazione-intervento; lavoro, organizzazione e conoscenza. Direttore del Master of Art and Culture Management di Trentino School of Management, Università degli Studi di Trento, attualmente insegna Psicologia del lavoro all'Università di Bergamo. È componente del Comitato Scientifico della stessa scuola dove insegna Scienze della mente e dirige l'Area Arte e Cultura. È socio fondatore di Pluriversitas, associazione per la ricerca sulla conoscenza e l'apprendimento, di Polemos, scuola di ricerca e formazione sui conflitti, e della Fondazione Luigi Pagliarani, con sede in Canton Ticino, Svizzera.

Ugo Morelli was born in Grottaminarda, Avellino, in 1951. He graduated in Political Science at Bologna University, where he then obtained a specialization in Economy and Business Management, in Social Psychology and Occupational Psychology. He did research on the analysis of asymmetrical relations, of conflict and power, supervised by Michel Foucault and Luigi Pagiarani, as well as on the topic of psychosocial analysis of organisations and institutions with Eugéne Enriquéz and Harold Bridges. He is currently researching into aesthetic mind, learing and education, conflict, occupation, knowledge and organization. He is the director of the Master's programme Art and Culture Management at the Trentino School of Management, Università degli Studi di Trento, and currently teaching Psychology of work at the University Bergamo. He is a member of the scientific committee of the school where he teaches Scienze della mente and is responsible for the area of arts and culture. He is a founding member of Pluriversitas an association for research on knowledge and learning, of Polemos, a school of research and conflict formation, and the Foundation Luigi Pagliarani, based in Canton Ticino, Switzerland.

Bibliografia

"Classi e movimenti migratori", Coines, 1976
"Sottosviluppo e servizi", con Giovanni Pellicciari, Franco Angeli, 1980
"Movimenti migratori e mercato del lavoro", Franco Angeli, 1980 (1981)
"Nuove forme del potere. Stato, scienza, soggetti sociali", con Giovanni Pellicciari e altri, Franco Angeli, 1982
"La programmazione dei servizi", con Giovanni Pellicciari, Franco Angeli, 1983
"Innovazione produttiva e formazione", con Isa Sala, Franco Angeli, 1983
"La valutazione degli interventi formativi", Franco Angeli, 1984
"Innovazione formativa e sviluppo del terziario", Indis, 1984
"Il lavoro immaginato", Franco Angeli, 1987
"Management e qualità dei servizi turistici", Isedi, 1988
"Educazione alla pace e cultura del cambiamento", con Carla Weber, Franco Angeli, 1988
"Educazione Manageriale. Percorsi", Franco Angeli, 1992
"Violenza e bellezza. Il conflitto negli individui e nelle istituzioni. Colloquio con Luigi Pagliarani", con Carla Weber, Guerini, 1993
"Management delle imprese turistiche", Etaslibri, 1995
"Passione e apprendimento", con Carla Weber, Raffaello Cortina Editore, 1996
"Retablo. Cronaca della formazione manageriale in Italia", con Giuseppe Varchetta, Franco Angeli, 1998
"La passione e la maschera. Lavoro, potere, apprendimento", Guerini, 2000
"Consistenze immateriali", Guerini, 2002
"L'ombra del tamarindo", Nicolodi, 2002
"Taccuino dei giorni scomodi", Nicolodi, 2004
"Conflitto. Identità, interessi, culture", Meltemi, 2005
"Sefarad e ritorno... L'identità è l'erranza", Nicolodi, 2005
"Affetti e cognizione nell'apprendimento e nella formazione", con Carla Weber, Guerini, 2005
"Parole a perdere. Pensieri a giusta distanza in Trentino e Alto Adige", Meltemi, 2007
"Incertezza e Organizzazione. Scienze cognitive e crisi della retorica manageriale", Raffaello Cortina Editore, 2009
"Mente e bellezza. Arte, creatività e innovazione", Umberto Allemandi editore, 2010
"Con altri occhi", Egon Edizioni, 2010
"Mente e paesaggio. Una teoria della vivibilità", Bollati Boringhieri, 2011